giovedì 4 aprile 2013

Panini all'olio


A volte quando mi sveglio immagino che quell'anello sia ancora lì, sul comodino dove l'avevo lasciato. Il mio anello di fidanzamento. Una marea di ricordi ed emozioni mi riportano a quando Lui me l'ha regalato, alla fine del tragitto Milano-Massa che facevo ogni week-end ed in ogni momento libero, ai preparativi del giorno più bello della mia vita.
Poi mi scontro con la dura realtà: l'anello non c'è più,
 così come il portatile dove avevo segnato anni ed anni di ricette provate ed amate, proprio come questa. E tante altre cose che mi sono state portate via, in quel caldo ed assurdo giorno di agosto, dalla Milano criminale.

Questi semplici panini all'olio in casa mia sono diventati il nostro pane quotidiano.
Da un foglietto volante (menomale che ogni tanto mi ricordo di trascrivere le ricette su carta) questa magnifica ricetta presa forse da Cookaround, di più non so.
Se non hai mai provato a fare il pane in casa ed hai paura di un fallimento, prova con questo, è un ottimo inizio!!!

INGREDIENTI:

500 gr di farina 0, io avevo in casa la Manitoba dei Molini Rosignoli
250 gr di acqua tiepida
6 gr di lievito di birra fresco
50 gr di olio di oliva
10 gr di sale fino

Procedere a mano o con un'impastatrice e sciogliere i 6 gr di lievito nell'acqua tiepida.
Impastare la farina 0 con il lievito diluito, aggiungere l'olio poco alla volta e per ultimo come sempre il sale. 
L'impasto deve risultare liscio, sodo ed elastico.
Formare una palla, incidere a croce e lasciare lievitare al coperto, io dentro la credenza, oppure dentro al forno spento.
Dopo un paio di ore riprendere l'impasto e sgonfiarlo.
Ricoprire le teglie con carta forno e formare i panini, con questa dose 8.
Lasciarli lievitare in teglia per 1 ora.
Preriscaldare il forno a 180° ventilato.
Preparare un'emulsione con 150 ml di acqua ed 1 cucchiaio di olio e spennellarvi i panini, io utilizzo un pennello da cucina in silicone e spesso cospargo i panini di semini che a noi piacciono tanto!
In 30/40 minuti avrete i vostri dignitosi panini!!!
Si possono anche congelare e scongelati a temperatura ambiente sembrano appena fatti.

Con questa semplice ricetta partecipo al giveaway di Francy La dolce Vita



22 commenti:

  1. ciao, che bellissimi panini!! complimenti!!
    mi sono iscritta ai tuoi followers! se ti va passa a trovarmi, a presto! felice weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nanussa e benvenuta!Mi fa piacere che ti piacciano questi panini, sono molto semplici da fare!Buon we anche a te!

      Elimina
  2. sono così belli che quasi mi commuovo :')
    bravissima e geniale, come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Noemi! Sicuramente il pane fatto in casa è più genuino di quello comprato, e regala grandi soddisfazioni!
      Inoltre si risparmiano un po'di soldini!
      A prestissimoooo

      Elimina
  3. Che cosa triste...penso che sia una delle violazioni più grandi entrare in casa di qualcuno e appropriarsi della sua roba... Mi dispiace :(
    Ma parlando dei panini sono molto interessata, non ho mai fatto il pane e devo dire che questo mi pare fattibile.
    A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...è triste...io ci penso ancora...purtroppo!
      Se non hai mai fatto il pane in casa, ti consiglio questa ricetta, è il primo pane da me fatto! Facilissimo!!!

      Elimina
  4. Questi panini a casa mia andranno a ruba...certo che li provo!!! I miei bimbi ne saranno felici! Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia bimba mangia questo pane sia col dolce che col salato: nutella, oppure salame!!!
      Bacioni a tutti voi

      Elimina
  5. Deliziosi, immagino il profumo in cottura!

    Ah, il nome del tuo blog mi fa morire dal ridere :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima di ricevere un commento dalla famosissima Araba Felice!!!Ciao Stefania!Non sapevo come chiamare il mio blog... e vista la mia dipendenza da Fox Crime,è il primo nome che mi è venuto in mente! A presto!

      Elimina
  6. Ma che bello il tuo blog cara Chiara,
    ti aggiungo molto volentieri.

    A presto
    Taty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Taty grazieeee!!! a prestissimoooo!!!

      Elimina
  7. Belli e buoni questi panini complimenti!!!!!!
    Un abbraccio:)

    RispondiElimina
  8. sei splendida.Quando apri un ristorante devi informare tutti i blogger per partecipare all'inaugurazione in modo di poter gustare ed apprezzare a fondo le tue ricette da GRAND CHEF.
    NELLO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wowwwwww!!! Che dire? Lusingataaaaa!!!!

      Elimina
  9. SAI NON MI SONO MAI CIMENTATA NEL PANE ALL'OLIO,OTTIMA RICETTA DA PROVARE!!^^
    IN BOCCA AL LUPO PER IL CONTEST!!^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai... io credevo che fosse il pane più comune da fare!
      Sono contenta che questa ricetta possa partecipare al tuo contest e... crepi il lupoooooo!!!!

      Elimina
  10. Lo sai che questi panini sono proprio invitanti? Buoni e veloci...li proverò! Grazie per aver visitato il mio blog, ricambio con piacere e da oggi ti seguo anch'io!!! Marika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marika! sì, molto veloci! sono il nostro pane quotidiano, quando non sono in vena di sperimentazioni!a presto

      Elimina
  11. Ciao Chiara, mi dispiace per la ruberia...bisogna far buon viso a cattiva sorte a volte.... mi sono messa a curiosare nel tuo blog e ho trovato una miniera di idee!!! mi piace la tua pasta fatta in casa, i tuoi gnocchetti e questi panini.... grande Chiara!
    Sandra

    RispondiElimina